Prof. Gennaro Pipino | Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Trapianti di cartilagine: "Pipino's tecnique"

Il Prof Gennaro Pipino, è un chirurgo ortopedico, Full Professor presso la Ludes HEI Malta, Campus di Lugano (Svizzera), Titolare del Polo didattico scientifico ed ortopedico di tale Ateneo ed è Direttore dell'unità ortopedica dell'Ospedale Villa Regina di Bologna.

E' inventore della tecnica chirurgica, "Pipino's tecnique", di trapianto cartilagineo mediante Hidro-gel Joint Rep.



Lo Studio

Ha condotto uno studio controllato post market su oltre 70 pazienti, di età compresa tra 18 e 75 anni, affetti da condropatie di 3°- 4° grado nel ginocchio,  con altre lesioni associate al ginocchio in attesa di artroprotesi di ginocchio.
Lo studio controllato ha selezionato maschi e femmine, e il Prof. Pipino li ha trattati con normali procedure artroscopiche in cui eseguiva trapianto cartilagineo



  • I pazienti sono stati dimessi il giorno dopo l'intervento, autorizzati alla deambulazione con carico totale sull'arto operato ed uso di 1 sola   stampella controlaterale per  soli 5 giorni. La deambulazione libera è stata concessa a 5-10 giorni.
  • Al quindicesimo giorno post-operatorio i pazienti sono stati sottoposti a controllo ortopedico, rimozione dei punti di sutura, ed inizio del percorso riabilitativo per circa 30 giorni.
  • La valutazione post operatoria dei pazienti ha un follow up di circa 2 anni, valutazione eseguita  con studio RMN e con valutazione Womac, (che indica la valutazione del dolore, movimento, articolarità e la rigidità ).
  • Lo studio ha indicato la ricrescita di cartilagine ialina fisiologica con presenza di collagene tipo 2 (è la normale composizione istologica della cartilagine articolare) già a 6 mesi dall'intervento.
  • La ripresa dell'attività sportiva agonistica è stata concessa già a 6 mesi dall'intervento.
La riuscita della ricrescita cartilaginea è dovuta alla
"Pipino's tecnique" con associata Joint Rep.


La tecnica è già provvista di marchio CE ed è l'unica tecnica al mondo che permette la ricrescita di cartilagine ialina normale con totale restitutio ad integrum dell'articolazione.

Applicabilità

La tecnica è fattibile in tutti i pazienti sportivi e non, affetti da lesione cartilaginea ed artrosi con presenza meniscale.

Non è fattibile in pazienti con allergia ai crostacei, in quanto l'hidro-gel a base di glucosammina ha presenza di chitosano proprio dei crostacei.

Il Prof. Pipino all'atto della visita, mediante RMN del ginocchio, decide la fattibilità della tecnica.

RIUSCITA

Tale tecnica è stata applicata a numerosi sportivi professionisti, è stato anche eseguito un trapianto di troclea femorale in tennista professionista con eccellente riuscita, trattasi del primo caso al mondo di trapianto cartilagineo trocleare riuscito.

RIPRESA DELL'ATTIVITÀ

Tutti i pazienti sportivi professionisti hanno ripreso l'attività sportiva regolarmente a 6 mesi dal trapianto.

RISULTATI

La tecnica in tutti i casi non ha mai riportato alcuna reazione avversa o risposta negativa nei pazienti con risultato di attecchimento cartilagineo.